2015

Retrospettiva su Luca Comerio

Le Giornate del Cinema Muto, Pordenone 3-11 ottobre 2015

Lunedì 5 ottobre al Teatro Verdi a partire dalle 11:30 si presentano i primi quattro documentari di Luca Comerio (1878-1940), per la sezione GRANDE GUERRA, curata da Sergio M. Germani.
«Per cogliere tutta la forza del cinema di Comerio sulla grande guerra, di cui in questo programma d’avvio si presentano solo quattro dei suoi magnifici film, bisogna accennare a come essi si inseriscano nella sua opera complessiva. Prima che cineasta Comerio è alla fine dell’Ottocento autore di fotografie, diventa il fotografo ufficiale del Re d’Italia, e ci. gli consente la ripresa di alcune “serie” fotografiche dalle quali nasce il racconto di fondamentali eventi storici [...]. Oggi vediamo queste immagini non solo come grandi documenti, ma come segni profondi della forza di cinema di Comerio che (in mezzo alle tante iniziative per il centenario) raggiunge davvero il nostro presente di vulnerabili sopravvissuti».
In allegato il testo illustrativo pubblicato nel catalogo del festival.

Imilleocchi. Festival internazionale del cinema e delle arti - XIV edizione

icona2015

Roma, Cinema Trevi - Cineteca Nazionale, 15/16 settembre 2015
Trieste, Teatro Miela, 18/23 settembre 2015

Il festival, diretto da Sergio M. Germani con la collaborazione di critici e ricercatori, italiani e internazionali, è da tempo un appuntamento di richiamo per appassionati, studiosi e cinefili d'ogni sorta, dove è possibile ritrovare copie uniche di film a lungo considerati perduti al fianco dei fermenti meno catalogabili del cinema d'oggi, in un viaggio senza limiti d'epoca e genere nella Storia del cinema, certi – com'è convinzione dei Mille Occhi – che niente appartenga al passato, e tutto riguardi il presente.

Per maggiori informazioni:

www.milleocchi.com/2015

milleocchisulfestival.tumblr.it

www.facebook.com/IMILLEOCCHIfestival

twitter.com/imilleocchi

Mille occhi sul caffè

trieste caffe.jpg


MILLE OCCHI SUL CAFFÈ per la mostra "Il gusto di una città - Trieste capitale del caffè", al Salone degli incanti dal 22 luglio all'8 novembre 2015

Si tratta di un montaggio di brani da film di varie epoche e paesi con riferimenti al caffè. Vi si scopre una grande ampiezza di registri, dal comico al drammatico, dal western al thriller. Vedendo questi segmenti riuniti in mezz'ora, ci si potrà legittimamente chiedere se l'incontro tra cinema e caffè sia qualcosa di più di una casualità, piuttosto un destino propizio alla convergenza tra l'energia di un'arte e quelle che può stimolare la bevanda.

Rassegna di cinema all'aperto GenerAzioni

GenerAzioni 2015.jpg


Si apre mercoledì 22 luglio alle ore 21 nel Parco di San Giovanni la rassegna di cinema all'aperto “GenerAzioni”, nell'ambito del festival Teatri a Teatro 2015, promosso e sostenuto dalla Provincia di Trieste. La rassegna, al Teatrino Franco e Franca Basaglia - Foyer Cecchelin con ingresso libero, è curata dall'associazione Casa del Cinema di Trieste. 

Varcare la frontiera: Mare Nostrum

MareNostrum_preview.jpg

Nell'ambito della rassegna "Varcare la frontiera", presso il Canale di Ponterosso a Trieste venerdì 15 maggio alle ore 17.30 vi sarà l'inaugurazione di Mare Nostrum, personale installazione site-specific di Emmanuele Panzarini.

L'intervento affronta il tema del mare come frontiera da varcare e come comun denominatore delle diverse città e tratti di costa dove migliaia di immigrati sbarcano in Italia. 

Varcare la frontiera: Tomizza

Varcare la frontiera.jpg

Un omaggio a Fulvio Tomizza (1935-1999), nell’ottantesimo della sua nascita. Quattro romanzi dello scrittore istriano, molto diversi uno dall’altro, sono al centro di questo incontro. 

mercoledì 13 maggio 2015, ore 18
INCE - CEI iniziativa centro europea / central european initiative
via Genova 9 (angolo via Cassa di Risparmio) a Trieste 

In ricordo di Ciro Giorgini

Ciro Giorgini

TOO MUCH CIRO…
Welles 100 anni (di magnifiche ossessioni)
una manifestazione di e per Ciro Giorgini
 

a cura di Officina Film Club, Fuori Orario e Casa del Cinema di Roma, con Cineteca del Friuli - Gemona e Cinemazero - Pordenone
in collaborazione con Cineteca Nazionale - Cinema Trevi, Palazzo delle Esposizioni, Cineclub Detour, Cinema dei Piccoli, Cineteca D.W.Griffith (Genova), La Farfalla sul Mirino, Filmstudio, Formacinema, Redazione Blob, Ripley’s Home Video

Qui di seguito il link dell'incontro:
https://www.youtube.com/watch?v=l9vdvdUhGDU&sns=em

Porti Magici

PROV1735-Progetti2015.jpg

La Presidente della Provincia di Trieste e Assessore alla Cultura, Maria Teresa Bassa Poropat, ha presentato i progetti premiati con il Bando per la valorizzazione della cultura del territorio e dei suoi siti di pregio, destinato a sostenere per l’annualità 2015.

Il nostro progetto Porti Magici ha il fine di valorizzare la stretta fascia di territorio tra il mare e il Carso, ricca di storia ma poco conosciuta, ed in particolare i percorsi Cedas-Barcola-Contovello, La Lanterna-Sacchetta, Portopiccolo-Aurisina, mediante strumenti digitali, videoproiezione site-specific, laboratori didattici per la divulgazione dei contenuti. 
Il progetto è proposto dal partenariato avente a capofila l’associazione culturale Anno Uno e composto da ABAKKUM Pirano Slovenia, Duemilauno agenzia società cooperativa sociale, Accademia di musica Ars Nova Trieste, Cinquantacinque Cooperativa Sociale Trieste, WWF Trieste, Yacht Club Adriatico, Associazione genitori degli alunni della scuola Josip Jurčič di Duino.

Condividi contenuti
Anno uno
Associazione culturale
P.IVA/C.F. 90092020321
piazza L.A. Duca degli Abruzzi 3
34132 Trieste, Italy, T/F +39 040 349 8889
e-mail contact@announo.it